La Bella d’Italia: Per l’Abruzzo 2 titoli nazionali (VIDEO)

1

Sulmona, 23 settembre 2018 – Nella finale nazionale del concorso “La Bella d’Italia”, edizione numero 37 che si è svolta al S.Caterina Village di Scalea dal 16 al 22 settembre, l’Abruzzo torna a casa con due titoli nazionali. Il primo è “Ragazza Sorriso 2018” vinto da Rebecca Stefania, 16 anni di Bolognano con il sogno di diventare una cantante, seconda classificata nella finale Abruzzo di Bussi con la fascia “Ragazza Videoesse TV”. Il secondo titolo, quello di “Ragazza Fitness 2018”, è andato a Giada Pelusi, 16 anni di Atri con il sogno di diventare indossatrice, che vincendo la tappa di Sulmona ha ottenuto l’accesso diretto alla finale nazionale. Presente a Scalea anche Christine Fegatilli, di Avezzano, che pochi mesi fa vincendo la finale nazionale è diventata la nuova “Bella d’Italia delle nevi” regalando all’Abruzzo, per la prima volta, la fascia più importante. Le ragazze sono state accompagnate a Scalea da Emma Carfagnini, referente per l’Abruzzo del concorso, ovviamente molto soddisfatta per il risultato della nostra regione. Terminata l’avventura a Scalea adesso si pensa al tour invernale che partirà a breve. Alle miss premiate i complimenti di tutto lo staff di Videoesse e un grande in bocca al lupo per il futuro.

GUARDA ANCHE:

Le cornamuse di Colchester in “concerto” a Sulmona (VIDEO)

colchester

6 agosto 2018 – Musica e tradizioni dal mondo nelle piazze più belle del centro storico cittadino: così le delegazioni straniere ospiti della Giostra cavalleresca d’Europa hanno dato il loro saluto a Sulmona. Nel pomeriggio di ieri, a partire dalle 18, un piccolo corteo internazionale si è snodato, a partire da piazza Tresca, lungo corso Ovidio. Poi lo spazio antistante il palazzo dell’Annunziata, piazza XX settembre, la rotonda di San Francesco e piazza Plebiscito sono diventati il naturale palcoscenico che ha accolto le esibizioni delle delegazioni di Zante, Corfù e Burghausen, di Costanza e San Marino, di Colchester che hanno mescolato le loro musiche, i loro canti, i loro costumi, riempiendo di colore e di coinvolgenti ritmi il centro storico del capoluogo peligno. Poi gli ospiti si sono dati appuntamento in piazza XX settembre per il gran finale: qui le cornamuse della banda britannica di Colchester si sono alternate ai ritmi celtici, al sirtaki greco e al saltarello di tradizione italica. Un finale di festa che ha richiamato un numerosissimo pubblico, pronto anche a partecipare alle danze.

GUARDA ANCHE:

Sulmona città dell’amore, San Valentino 2018 (VIDEO)

ovidio

Sulmona, 9 febbraio 2018 – Il giorno di San Valentino, il 14 febbraio, è celebrato in gran parte del mondo come la festa degli innamorati. Con le nostre “Cupido Girl” Fiorenza e Antonella siamo andati “in giro” per Sulmona, la città dell’amore grazie al poeta Ovidio, per sentire cosa ne pensa la gente di questa giornata. È molto probabile che le origini di questa festa affondino nel IV secolo, per sostituire la festa pagana dei Lupercalia, gli antichi riti pagani dedicati al dio della fertilità Luperco: questi riti si celebravano il 15 febbraio e prevedevano festeggiamenti sfrenati ed erano apertamente in contrasto con la morale e l’idea di amore dei cristiani. In particolare il clou della festa si aveva quando le matrone romane si offrivano, spontaneamente e per strada, alle frustate di un gruppo di giovani spogli, devoti al selvatico Fauno Luperco.

Anche le donne in dolce attesa si sottoponevano volentieri al rituale, convinte che avrebbe fatto bene alla nascita del pargolo. Per “battezzare” la festa dell’amore, il Papa Gelasio I nel 496 d.C. decise di spostarla al giorno precedente – dedicato a San Valentino – facendolo diventare in un certo modo il protettore degli innamorati. Tale tradizione fu poi diffusa dai benedettini, primi custodi della basilica dedicata al santo in Terni, attraverso i loro monasteri prima in Italia e quindi in Francia ed in Inghilterra.

GUARDA ANCHE:

Finale nazionale “La Bella d’Italia”: Christine Fegatilli è la “Ragazza Sorriso 2016”

chri

Sulmona, 18 settembre 2016 – L’Abruzzo torna dalla finale nazionale di Scalea del concorso “La Bella d’Italia” con la fascia di “Ragazza sorriso 2016” vinta da Christine Fegatilli, 17 anni di Avezzano, con il sogno di entrare nel mondo dello spettacolo. Christine è arrivata alla finale nazionale di Scalea, insieme a 10 ragazze abruzzesi, vincendo il titolo di “Bella d’Italia Abruzzo 2016” lo scorso 4 Settembre a Bussi. Tra le sue passioni la musica e il ballo, in alcune tappe del tour Abruzzo si è esibita sul palco anche come cantante. Il titolo di “Bella d’Italia 2016” è andato a Chiara Mancini, 17 anni, studentessa fanese di Ragioneria.

Video © Videoesse – Sulmona (AQ) . riservato ogni diritto ed utilizzo

GUARDA ANCHE:

Il giro d’Italia in Vespa arriva a Sulmona (VIDEO)

giro-vespa-2016

Sulmona, 13 settembre 2016 – Il Giro d’Italia in Vespa, partito il 3 settembre scorso dalla città di Barletta, ha come protagonisti quattro vespisti capeggiati da Augusto Gaudino (grande personaggio del vespismo nazionale e promotore da anni di questa iniziativa), Domenico Gelmi del Vespa Club Malonno Valcamonica, Francesco Muroni del Vespa Club Roma e Agostino Mastrorocco del Vespa Club Acquaviva delle Fonti che in sella ai loro mezzi percorreranno oltre 7300 km in trenta giorni portando in tutta Italia il loro messaggio solidale a favore dei bambini autistici in collaborazione con l’ Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici e l’Associazione Sanguis Francisci, con il patrocinio del Vespa Club Italia, della Piaggio e la collaborazione dei numerosi Vespa Club che accolgono ad ogni tappa i quattro vespisti. Oggi Augusto, Domenico, Francesco e Agostino sono arrivati in Abruzzo e ad attenderli a Roccaraso hanno trovato gli amici del vespa club di Sulmona che li hanno accompagnati nella città di Ovidio.

“In questo giro d’Italia portiamo con noi un messaggio importante per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dell’autismo”, ha detto al nostro microfono l’organizzatore Augusto Gaudino, “siamo contenti di essere stati accolti a Roccaraso dagli amici del Vespa club di Sulmona ed è stato un onore per noi essere scortati fino alla bellissima Piazza Garibaldi dove abbiamo abbiamo parcheggiato le nostre vespe”. Dopo una visita a Palazzo San Francesco, ricevuti dal sindaco Annamaria Casini, per i quattro vespisti è finalmente arrivato il momento di riposare. Domani il giro continua con l’arrivo a Sora previsto alle 17.30. Torneranno in Abruzzo il prossimo 29 settembre a Popoli. Nel nostro speciale immagini e interviste da Roccaraso e Sulmona.

GUARDA ANCHE:


logo radioesse

logo radioesse






Coming Soon

Altro successo per la milonga dei portici a Sulmona

milonga

Milonga dei portici

20 Agosto 2015 – Si rinnova l’appuntamento con lo street tango “sotto” i portici del bar Europa di Sulmona. In tanti hanno ballato insieme al maestro Fabian Brana fino alle 02:00 del mattino. Nuova milonga sotto i portici il 22 Agosto a partire dalle ore 23:00. Una produzione Videoesse, Sulmona (AQ). Disponibile anche la visione in HD selezionandola dal menu del player.

Sulmona, 21 agosto 2015 – Un altra serata dedicata al tango ieri sera sotto i portici di Via De Nino con protagonisti decine di appassionati arrivati da Avezzano, Pescara e L’Aquila che hanno ballato fino alle 02.00 del mattino. Prosegue quindi il successo dello “Street Tango” organizzato da Guido Cruciani, Maria Pallozzi e Franco Ruggieri che, insieme al maestro argentino Fabian Brana e a Daniela Scalabrini, saranno protagonisti domani di un altra serata sempre sotto i portici di Via De Nino, “Il posto si presta benissimo ad ospitare manifestazioni di questo genere, è il portico del teatro comunale quindi un ottima location per sviluppare questa passione che sta contagiando i sulmonesi” racconta ai nostri microfoni Franco Ruggieri del Bar Europa, “Ci saranno altri appuntamenti anche a Settembre e pensiamo di fare qualcosa anche in inverno”.

Il tango ormai ha conquistato tutti, anche Papa Francesco ha dichiarato di avere nel cuore la musica di Astor Piazzolla, Osvaldo Pugliese e Anibal Troilo e di aver addirittura ballato con gli amici in gioventù, lo scorso 17 Dicembre per festeggiare il suo compleanno sono arrivati da tutta Italia gli appassionati per una milonga in piazza Risorgimento.

E’ argentino anche il maestro di ballo dello Street tango dei portici, “Questo è il nostro ballo e cerchiamo di farlo conoscere a tutti mostrando la passione ma anche l’allegria”, racconta ai nostri microfoni Fabian Brana, “Sono di Buenos Aires e mi sono trasferito in Italia 7 anni fa aprendo diverse scuole di ballo e ne ho una anche a Sulmona, in estate facciamo diverse serate dedicate allo street tango e invito tutti domani sera sempre qui sotto i portici del bar Europa per ballare insieme a noi”.

Nel nostro video uno speciale sulla serata del 20 Agosto con le immagini e le interviste ai protagonisti.

GUARDA ANCHE:

Rinviato il concerto di Venditti a Roccaraso

Venditti_2015

Sulmona, 21 agosto 2015 – La notizia arriva dagli organizzatori ed è riportata sul sito del comune di Roccaraso, la data zero del Tortuga Tour prevista per il 29 Agosto al Palasport Bolino è stata posticipata e inserita all’interno del tour indoor previsto per il prossimo inverno attualmente in fase di definizione. I biglietti acquistati saranno rimborsabili presso i canali di vendita entro i prossimi 14 giorni.

Costo biglietti:

Settore A numerato € 63,25
Settore B numerato € 57,50
Settore C numerato € 46,00
Tribune non numerata € 32,20

Venditti_2015

Passeggiata a sei zampe, buona “la seconda” (VIDEO)

aa1

Sulmona, 2 maggio 2015 – Sono stati 87 gli iscritti alla seconda edizione della passeggiata a sei zampe organizzata dall’associazione Venti tra noi. Emma Carfagnini e il suo staff, insieme a tutti i partecipanti, si sono dati appuntamento in P.zza Garibaldi alle ore 15.00 per poi partire con destinazione il centro commerciale Nuovo Borgo. Lungo il percorso alcune fermate, la più importante sulle scale della SS. Annunziata con un flash mob per sensibilizzare i cittadini contro l’abbandono dei cani. Erano presenti anche dieci cani in cerca di casa portati dall’associazione Code Felici di Sulmona, “Oggi per la prima volta abbiamo fatto uscire dal canile queste dieci code felici con la speranza di trovare famiglie disposte ad adottarle”, ha detto Gabriella Tunno, “la città di Sulmona è sensibile a queste iniziative e ci è sempre stata vicina”. Arrivati al parcheggio del Nuovo Borgo tutti i partecipanti hanno potuto assistere ad una dimostrazione del centro cinofilo Bau Village e chiedere consigli al veterinario Emino Galante.

Una bellissima giornata che si è conclusa con la consegna di 300 euro per il canile gestito da Code Felici grazie a tutti gli iscritti alla passeggiata che hanno partecipato ad una raccolta di beneficenza. Soddisfatta per il grande successo di questa seconda edizione Emma Carfagnini, “Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato per la riuscita della passeggiata, chi ha lavorato dietro le quinte, il centro cinofilo Bau Village, il direttore del Nuovo Borgo, Emino Galante, Gabriella Tunno,il fotografo Mauro e le telecamere di Videoesse. Adesso non ci resta che programmare quindi la terza passeggiata”. Nel weekend intanto torneranno di nuovo protagonisti gli amici a quattro zampe con la prima edizione di “Miss e Mister a 4 zampe”, in programma al Nuovo Borgo sabato 9 maggio dalle ore 17.00. Nel nostro video lo speciale sulla seconda edizione della passeggiata, dalla partenza di P.zza Garibaldi all’arrivo al Nuovo Borgo con le interviste ai protagonisti.