Raduno Ferrari Val Pescara, un successo la prima edizione (VIDEO)

raduno ferrari

15 ottobre 2018 – La Val Pescara ha ospitato per la prima volta un raduno Ferrari che ha visto la partecipazione di 40 equipaggi del Ferrari club Passione Rossa. Due giorni, 13 e 14 ottobre, dove le rosse sono partite da Popoli per arrivare a Bussi, poi a Capestrano per un aperitivo e una visita guidata al Castello Piccolomini, a seguire partenza tour della Val Pescara con passaggi nei Comuni di Tocco Casauria, Musellaro, e Bolognano con sosta alle cantine Azienda Zaccagnini. Dopo un veloce passaggio a Scafa e Lettomanoppello la prima giornata si è chiusa con l’arrivo a Manoppello dove presso la sala conferenza dell’hotel “Casa del Pellegrino” è stato ppresentato il libro “Guido Ginaldi pilota eclettico viveur del novecento”. Pilota sulmonese che vinse la Coppa Acerbo del 1925: autori Ezio Mattiocco e Francesco Falocco. In sala erano presenti il presidente dell’Automobil Club Pescara dott. Giampiero Sartorelli, il direttore dott. Andrea Berardi, il prof. Fabio Maiorano, storico e scrittore, Walter Tirimacco delegato Abruzzo del Club Passione Rossa e, reduce dal suo terzo record del mondo (Marocco World Record) di velocità in salita con auto stradale, Fabio Barone presidente del Club Passione Rossa. Nella seconda giornata, dopo la partenza da Manoppello, la carovana rossa ha sostato a Chieti per poi arrivare all’area fieristica Camera e Commercio di Chieti come ospiti del secondo campionato italiano di modellismo statico. Dopo il pranzo, le premiazioni, e i saluti delle autorità presenti, l’evento è terminato con la partenza dei 40 equipaggi che hanno partecipato a questa prima edizione del raduno. Nel nostro speciale un veloce racconto delle due giornate con le immagini e le interviste ai protagonisti.


GUARDA ANCHE:

Un successo il quinto raduno nazionale Vespa a Popoli (VIDEO)

vespa18 popoli

Popoli, 10 giugno 2018 – Nella città dell’inventore della Vespa, l’Ing. Corradino D’Ascanio, si è svolto il quinto raduno nazionale vespistico che ha visto la partecipazione di oltre 250 mezzi arrivati da ogni parte d’Italia. Dopo il ritrovo in piazza della libertà, per le iscrizioni e la colazione, il gruppo è partito per un giro turistico verso Capestrano per fare poi ritorno a Popoli dove era prevista una visita alla tomba dell’Ing. D’Ascanio. Presente al raduno anche una Vespa 400, la microvettura prodotta dalla Piaggio tra il 1957 al 1961, con motore a due tempi da 14 cavalli, ruote da 10 pollici e trazione anteriore. Il raduno è stato organizzato dal Vespa Club Popoli con il patrocinio dei comuni di Popoli e Capestrano e la partecipazione di molti sponsor locali che hanno contribuito al grande successo di questo evento. Nel nostro video uno speciale con le immagini e le interviste ai protagonisti.


GUARDA ANCHE:

Miss Moto&Cars, raduno auto a Popoli (VIDEO)

qq

Popoli (PE), 1 Maggio 2017 – Prima selezione Abruzzo del concorso nazionale “Miss Moto&Cars” che si è svolta presso l’Hotel 3 Monti di Popoli a cura della “Francesco Catenacci Editore & Rockama Editrice”. Le 25 miss sono arrivate di prima mattina a bordo delle Fiat 500 per un servizio fotografico al termine del quale sono partite per un giro turistico. Non solo le 500 ma tanti altri modelli erano presenti in piazza nel tradizionale raduno che fa da “apripista” alla tappa del concorso. Alfa Romeo, Ferrari, Lotus, Autobianchi e altre classiche hanno catturato l’attenzione del numeroso pubblico presente pronto a scattare foto e selfie. “Questo è un concorso diverso dagli altri che regalano tante fasce da appendere in cameretta”, al nostro microfono Merjorie Maranca coordinatrice del concorso, “Qui le ragazze hanno la possibilità di inserirsi in un progetto lavorativo nel mondo della moda, dello spettacolo, della tv, della radio, ci sono tante opportunità anche grazie al nostro magazine 7va”.

Presente anche Roberta Selvaggi, finalista nazionale con il titolo di Ragazza Venere TV, che ha sottolineato come questo concorso permetta non solo di fare nuove amicizie ma anche di avere diversi sbocchi professionali. Soddisfatto per la riuscita dell’evento Francesco Catenacci, responsabile del concorso per l’Abruzzo e direttore del magazine 7va, già al lavoro per la prossima tappa. Nel nostro speciale le immagini e le interviste con i protagonisti del raduno auto.

GUARDA ANCHE:


Il giro d’Italia in Vespa arriva a Popoli (VIDEO)

image3

Popoli, 29 Settembre 2016 – Torna in Abruzzo la carovana del giro d’Italia in Vespa, dopo la tappa con arrivo a Sulmona dello scorso 13 Settembre oggi i quattro vespisti sono arrivati a Popoli dopo un viaggio di oltre 500 km. Partenza da Pontedera per questa tappa che ha toccato due città simbolo per gli appassionati della Vespa, domani mattina la carovana partirà per Foggia e sarà accompagnata dagli amici del Vespa club Popoli. Siamo alle ultimetappe di questa terza edizone del giro che ha preso il via il 3 settembre da Acquaviva delle Fonti (Ba) e si concluderà il 2 ottobre nella città di Barletta, organizzato in occasione del 70^ anniversario dalla costruzione della Vespa e promosso dall’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici e dall’Associazione Sanguis Francisci, in collaborazione con il Vespa Club. L’evento, infatti, vuole essere un’occasione per sensibilizzare la gente rispetto all’autismo. Del resto lo slogan dell’iniziativa é proprio “L’ Autismo sale in Vespa” e durante le varie tappe del tour si intende raccogliere fondi a favore delle associazioni partner dell’evento. Nel nostro speciale le immagini e le interviste con i protagonisti realizzate a Popoli.

GUARDA ANCHE:


Il giro d’Italia in Vespa arriva a Sulmona (VIDEO)

giro-vespa-2016

Sulmona, 13 settembre 2016 – Il Giro d’Italia in Vespa, partito il 3 settembre scorso dalla città di Barletta, ha come protagonisti quattro vespisti capeggiati da Augusto Gaudino (grande personaggio del vespismo nazionale e promotore da anni di questa iniziativa), Domenico Gelmi del Vespa Club Malonno Valcamonica, Francesco Muroni del Vespa Club Roma e Agostino Mastrorocco del Vespa Club Acquaviva delle Fonti che in sella ai loro mezzi percorreranno oltre 7300 km in trenta giorni portando in tutta Italia il loro messaggio solidale a favore dei bambini autistici in collaborazione con l’ Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici e l’Associazione Sanguis Francisci, con il patrocinio del Vespa Club Italia, della Piaggio e la collaborazione dei numerosi Vespa Club che accolgono ad ogni tappa i quattro vespisti. Oggi Augusto, Domenico, Francesco e Agostino sono arrivati in Abruzzo e ad attenderli a Roccaraso hanno trovato gli amici del vespa club di Sulmona che li hanno accompagnati nella città di Ovidio.

“In questo giro d’Italia portiamo con noi un messaggio importante per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dell’autismo”, ha detto al nostro microfono l’organizzatore Augusto Gaudino, “siamo contenti di essere stati accolti a Roccaraso dagli amici del Vespa club di Sulmona ed è stato un onore per noi essere scortati fino alla bellissima Piazza Garibaldi dove abbiamo abbiamo parcheggiato le nostre vespe”. Dopo una visita a Palazzo San Francesco, ricevuti dal sindaco Annamaria Casini, per i quattro vespisti è finalmente arrivato il momento di riposare. Domani il giro continua con l’arrivo a Sora previsto alle 17.30. Torneranno in Abruzzo il prossimo 29 settembre a Popoli. Nel nostro speciale immagini e interviste da Roccaraso e Sulmona.

GUARDA ANCHE:


Raduno internazionale Vespa 2016 a Popoli (VIDEO)

raduno vespa popoli

Popoli, 27 giugno 2016 – Oltre 900 vespisti provenienti da tutta Italia hanno partecipato ieri al Raduno Internazionale delle Vespe che si è tenuto a Popoli, patria di Corradino D’Ascanio, l’inventore dell’icona del made in Italy in tutto il mondo. A fare gli onori di casa il presidente del Vespa Club Corradino D’Ascanio di Popoli, Paolo Pallotta: “Abbiamo raggiunto un massimo di 80 club partecipanti, anche dall’estero. Oltre 900 partecipanti, la festa è stata eccezionale. Il più giovane dei partecipanti si chiama Samuele e ha un anno e mezzo”. Durante l’evento è stato anche inaugurato un monumento dedicato alla memoria di Corradino D’Ascanio, opera donata dal popolese Cesidio Coppola. Dopo la cerimonia il corteo delle Vespe è partito in pellegrinaggio fino a Castelvecchio Subequo, ventiquattro chilometri sulle orme di San Francesco. Perchè nella Chiesa di San Francesco a Castelvecchio è contenuta l’unica reliquia al mondo con il sangue del poverello di Assisi. Franco Di Braccio, presidente dell’Associazione Sanguis Francisci, ha promosso l’iniziativa per raccogliere fondi per restaurare la Chiesa di San Francesco di Castelvecchio: “Un grande successo, tanto entusiasmo, tanta semplicità, tanto cuore. Il cuore della Vespa”. Presenti il presidente nazionale Roberto Leardi, il segretario World Vespa club Marco Manzoli, il segretario europeo dei Vespa club, Martin Stift, la senatrice Nicoletta Favero, originaria di Biella, la presidente di “Cristianità in cammino”, suor Miriam Castelli e le nipoti di Corradino D’Ascanio, Paola, Maria e Anna. Nel nostro speciale le immagini e le interviste del raduno.

GUARDA ANCHE:


Seconda edizione del Motor Expò di Popoli (VIDEO)

lancia

Popoli, 9 Aprile 2016 – Un successo questa seconda edizione del Motor Expò di Popoli. Nella centralissima Piazza Paolini si sono dati appuntamento appassionati, piloti, e tanto pubblico che ha potuto ammirare auto e moto stradali e da competizione, storiche e moderne, alcune auto rarissime tra cui una Oldsmobile 88 Holiday degli anni 50 e una Fiat 508 Balilla Torpedo del 1932., accessori e ricambi, tuning e molto altro. Il Vespa Club di Popoli con l’occasione ha presentato il prossimo Raduno Internazionale “Omaggio a Corradino D’Ascanio, in Vespa sulle orme di San Francesco” che si terra’ il prossimo 25 e 26 Giugno 2016 a Popoli.

Per le due ruote era presente anche il pilota sulmonese Christian Micochero con la sua Yamaha R1 con la quale parteciperà al trofeo Bridgestone, prima gara il 24 Aprile a Vallelunga. Questo evento è servito anche per parlare della cronoscalata delle Svolte di Popoli, nel 2016 non si svolgerà nel tradizionale periodo di ferragosto ma dal 15 al 17 Luglio. Nel nostro speciale le immagini e le interviste con i protagonisti di questa edizione.

GUARDA ANCHE:


Prima edizione del Motor Expò a Popoli (VIDEO)

f1

Popoli, 12 aprile 2015 – Grande successo di pubblico per la prima edizione del Motor Expò a Popoli. Nella centralissima P.zza Paolini, trasformata in un paddock, tantissime le auto in esposizione in questo evento che fa da apri pista alla prossima cronoscalata delle svolte di Popoli. Diversi i piloti che oggi che hanno presentato la loro stagione agonistica e tra questi il veterano delle svolte, Sabatino Giannantonio, che conta ben 53 presenze alla classica corsa che ogni anno richiama tantissimi appassionati. La 53^ cronoscalata Svolte di Popoli, in programma il 7,8 e 9 agosto, valida per il TIVM Nord e Sud, è stata presentata oggi e prevede anche due iniziative per commemorare piloti protagonisti delle gara: Carlo Giorgio e Franco Ricci, recentemente scomparsi.

Con l’occasione è stato presentato anche il nuovo organico dell’ASD Svolte di Popoli, che vede affiancati piloti del passato a quelli del presente: il giovane Mattia Sabatini, Adamo Zaino, l’esperto Carlo Toschi, Claudio Pio, Vincenzo Ottaviani, Sergio Moscone, Pietro Chiarelli, coordinati dal presidente Carlo Trafficante. Tante le novità a due e quattro ruote che oggi i visitatori hanno potuto vedere, alcune anche in anteprima assoluta, in particolare alcuni modelli Honda negli stand delle concessionarie Valdo Moto Sulmona e Pro. Mo di Montesilvano. Hanno destato particolare interesse anche alcuni modelli di Ferrari e Lamborghini e diverse auto/moto storiche presenti nel “paddock” ma naturalmente tutta l’attenzione dei visitatori è andata verso le numerose auto da gara esposte negli stand dei team che stanno per iniziare la loro stagione 2015. Presenti anche alcuni modelli di aerei a reazione radiocomandati che possono raggiungere velocità massime di 400 kmh.

Nel nostro speciale le interviste a tutti i piloti presenti a Popoli, le immagini delle auto e moto più belle, le novità presentate oggi e le interviste con il presidente Carlo Trafficante e Carlo Toschi dell’ ASD Svolte di Popoli.