Grande successo per la “Maggiolata”, la sagra delle ciliege di Raiano (VIDEO)

sagra raiano18

Raiano, 4 giugno 2018 – Un altro grande successo di pubblico per l’edizione 2018 della Sagra delle Ciliegie, una delle manifestazioni più antiche d’Abruzzo, che affonda le proprie radici nella migliore tradizione culturale folkloristica regionale. Ieri giornata conclusiva con la tradizionale sfilata dei carri allegorici e dei gruppi folkloristici abruzzesi che sono giunti da tutta la regione per onorare ancora una volta la 63esima edizione della Maggiolata. Una tre giorni che ha visto tante iniziative e spettacoli, dalla Notte Rosso Ciliegia con artisti di strada, dj, concerti (tra gli altri, Modena City Ramblers), danze, esperienze sensoriali e giocolieri, al concorso Balconi Fioriti. Durante i giorni di festa, inoltre, era previsto anche un servizio di bus navetta verso l’Eremo di San Venanzio, una delle principali attrazioni della zona, splendidamente inserito nell’ambiente naturale circostante, incassato tra le rocce della montagna e sospeso sulle acque del fiume Aterno.

Questa edizione numero 63 ha avuto un significato particolare, è stata la prima senza la partecipazione del suo ideatore, il professore Ottaviano Giannangeli, scomparso a Sulmona lo scorso mese di dicembre. In occasione dell’apertura della Maggiolata, è stata inaugurata inaugurata un’esposizione permanente realizzata dalle Edizioni Amaltea di Raiano dal titolo Ottaviano Giannangeli – Poeta del tempo imperfetto; dodici pannelli grazie ai quali si potranno ripercorrere la vita e l’opera del grande autore peligno attraverso una serie di documenti fotografici e di un testo biografico in grado di raccontare la sua vicenda umana ed artistica, soffermandosi sulla sua instancabile attività di operatore culturale che ha contribuito a far conoscere Raiano fuori dai confini regionali. Nel nostro video uno speciale sulla giornata conclusiva della festa.


GUARDA ANCHE:

A Raiano la Bella d’Italia è Ionela Ivan (VIDEO)

Image2

Raiano, 18 Agosto 2016 – Grandissimo successo di pubblico ieri sera per la nuova tappa del tour estivo Abruzzo del concorso nazionale “La Bella d’Italia”. La centralissima Piazza Umberto Postiglione di Raiano ha accolto le 18 ragazze che si sono “sfidate” per guadagnarsi un posto nella finalissima regionale del 4 Settembre a Bussi. La serata, organizzata dalla Venti tra Noi in collaborazione con la Proloco di Raiano, è stata presentata da Fiorenza Quadraro e ripresa dalle telecamere di Videoesse mentre il fotografo ufficiale Ovidio Caruso ha curato gli scatti del concorso. Lo spettacolo ha visto sfilare le miss prima in abito elegante e poi in bikini, spazio anche ad un esibizione trucco e parrucco live di Carla Antonangeli (Oasi del benessere) e Filomena Bianchi (Colpi di testa) che hanno trasfomato due persone del pubblico. Spazio anche alla musica con Rebecca Esposito e Simone Chiappini che hanno cantato “Say something” e a seguire un esibizione della scuola di ballo “Vega Dance” di Torre de Passeri con la tarantella napoletana. La fascia di “Bella d’Italia Raiano” è andata a Ionela Ivan, 27 anni di Avezzano, che accede di diritto alla finale del 4 Settembre. Prossima tappa il 25 Agosto ad Antrosano (AQ). Nel nostro speciale le immagini e le interviste ai protagonisti della serata.

Queste le ragazze premiate a Raiano

Ragazza Prima Pagina: Gloria Lufrano
Ragazza Gold: Rosalba Meneghini
Ragazza Moda Intimo: Alessandra D’Antiochia e Luisa Civitarese
Ragazza Edil Futura: Francesca Lippolis
Ragazza Caputo Costruzioni: Giulia Aceto
Ragazza Cosmoter: Giorgia Valentinetti e Alessia Pipino
Ragazza Caffè Plaza: Vittoriana Cacciatore
Ragazza Energy: Alexandra Glont
La Bella d’Italia Raiano: Ionela Ivan

GUARDA ANCHE:


“La Notte Santa” a Raiano, presepe vivente itinerante (VIDEO)

notte santa

Raiano, 27 Dicembre 2015 – Un grande spettacolo con la partecipazione di tantissime persone che hanno formato un lungo corteo per seguire la “Notte Santa”, il presepe vivente itinerante di Raiano. L’evento è iniziato con un coro di bambini che hanno intonato canti natalizi in piazza, subito dopo è partita per le vie del paese la rappresentazione del pellegrinaggio di Maria e Giuseppe verso Betlemme.

GUARDA ANCHE: