Raduno Ferrari Val Pescara, un successo la prima edizione (VIDEO)

raduno ferrari

15 ottobre 2018 – La Val Pescara ha ospitato per la prima volta un raduno Ferrari che ha visto la partecipazione di 40 equipaggi del Ferrari club Passione Rossa. Due giorni, 13 e 14 ottobre, dove le rosse sono partite da Popoli per arrivare a Bussi, poi a Capestrano per un aperitivo e una visita guidata al Castello Piccolomini, a seguire partenza tour della Val Pescara con passaggi nei Comuni di Tocco Casauria, Musellaro, e Bolognano con sosta alle cantine Azienda Zaccagnini. Dopo un veloce passaggio a Scafa e Lettomanoppello la prima giornata si è chiusa con l’arrivo a Manoppello dove presso la sala conferenza dell’hotel “Casa del Pellegrino” è stato ppresentato il libro “Guido Ginaldi pilota eclettico viveur del novecento”. Pilota sulmonese che vinse la Coppa Acerbo del 1925: autori Ezio Mattiocco e Francesco Falocco. In sala erano presenti il presidente dell’Automobil Club Pescara dott. Giampiero Sartorelli, il direttore dott. Andrea Berardi, il prof. Fabio Maiorano, storico e scrittore, Walter Tirimacco delegato Abruzzo del Club Passione Rossa e, reduce dal suo terzo record del mondo (Marocco World Record) di velocità in salita con auto stradale, Fabio Barone presidente del Club Passione Rossa. Nella seconda giornata, dopo la partenza da Manoppello, la carovana rossa ha sostato a Chieti per poi arrivare all’area fieristica Camera e Commercio di Chieti come ospiti del secondo campionato italiano di modellismo statico. Dopo il pranzo, le premiazioni, e i saluti delle autorità presenti, l’evento è terminato con la partenza dei 40 equipaggi che hanno partecipato a questa prima edizione del raduno. Nel nostro speciale un veloce racconto delle due giornate con le immagini e le interviste ai protagonisti.


GUARDA ANCHE: