La Bella d’Italia a Pratola, vince Cristina De Melis (VIDEO)

bella pratola

Pratola Peligna, 22 febbraio 2015 – Nella splendida cornice del teatro D’Andrea di Pratola Peligna si è svolta una nuova selezione del concorso “La Bella d’Italia delle nevi” che ha visto una grandissima partecipazione di pubblico. Tredici le miss che si sono contese il titolo di reginetta della serata che alla fine è andato a Cristina De Melis di Torre De Passeri che si è guadagnata l’accesso alla finale regionale del prossimo 22 Marzo a Castel Di Sangro. “Nonostante non sia la prima volta che partecipo alla Bella d’Italia è sempre un emozione grandissima” – ha detto al nostro microfono subito dopo la premiazione – “ogni volta è come sentirsi a casa perchè è da qui che ho iniziato e mi trovo benissimo”. Sono state nove le ragazze premiate dalla giuria composta da Maura De Vecchis, ragazza Prima Pagina 2014 nella finale nazionale di Scalea, Francesca Maiella, Osvaldo Crugnale, Mariella Tirimacco, Stefania Pacifico e Susanna Loriga.

La serata è stata presentata in maniera impeccabile da Fiorenza Quadraro che sarà sul palco per condurre anche la finale nazionale dal 25 al 28 Marzo a Scanno e che a Pratola è stata impegnata anche come coreografa, “E’ stato il mio primo vero lavoro, c’erano dei bellissimi quadri moda da realizzare e sono tornata al mio vecchio amore. La finale nazionale di Scanno è un premio per tutto lo staff e alle capacità organizzative di Emma Carfagnini”. A Pratola era presente anche Alfonso Cariello, patron nazionale della “Bella d’Italia”, che ha sottolineato l’impegno della referente per l’Abruzzo del concorso, “Facciamo la finale nazionale a Scanno in onore di Emma, questa validissima collaboratrice che anno dopo anno si migliora sempre. Ho visto le prove e la serata è stata all’altezza della Bella d’Italia e di Emma Carfagnini”. Sul palco si sono alternate diverse situazioni con le esibizioni delle scuole di danza Zeus e Nicla Ginnastica ritmica, quattro quadri moda e una applauditissima esibizione di canto con Lorena Bianchi e Valeria Giuliani.

Spazio anche ad una dimostrazione di autodifesa e sicurezza a cura del centro CESAD curata da Antonietta Santavenere e Susanna Loriga, psicologa, criminologa, responsabile del Centro Europeo sicurezza e autodifesa, da anni impegnata in progetti per la tutela delle vittime di violenza in Italia e all’estero. Dopo la classica uscita in abito elegante e in costume Sabbiolina la giuria ha premiato nove ragazze, queste le altre otto dopo Cristina De Melis: Arianna Torretta – Marika Di Iulio- Vanessa Lolli – Tecla De Santis – Yvonne Coci – Letizia Piscella – Martina Tellone – Ilaria Bruno. La serata è stata ripresa dalle nostre telecamere e in basso è presente lo speciale che abbiamo realizzato, Videoesse da anni segue questo concorso e saremo presenti sia alla finale regionale di Castel Di Sangro che in quella nazionale di Scanno. Soddisfatta per la serata Emma Carfagnini che ha ringraziato tutto lo staff, nel backstage c’erano la truccatrice Sara Galasso, per l’Hairstyle Anastasia Ianuzzi e Max Barretta parrucchieri, il fotografo ufficiale delle selezione Abruzzo Ovidio Caruso e l’associazione Venti tra noi.

Non resta quindi che aspettare la finale regionale del 22 Marzo a Castel di Sangro per scoprire le otto ragazze che accederanno all finale nazionale di Scanno dove arriveranno oltre 100 pretendenti alla vittoria del concorso invernale. L’Abruzzo ha una tradizione favorevole e spesso riporta a casa almeno un titolo nazionale quindi non resta che incrociare le dita per le nostre miss.