Borgo San Panfilo vince la Giostra Cavalleresca di Sulmona 2019

Sulmona, 29 luglio 2019 – La Giostra del venticinquennale porta la firma del Borgo San Panfilo, con il cavaliere Luca Innocenzii di Foligno.San Panfilo ha trionfato in finale contro il Sestiere di Porta Bonomini, mettendo a segno 3 botte, 9 punti in un tempo di 29”26, contro le 3 botte e 6 punti in un tempo di 33”75 dell’avversario, in campo con Diego Cipiccia, cavaliere ex sanpanfilino. Stessa finale di due anni fa e stesso risultato, “È meraviglioso,vedere il mio borgo di nuovo in festa”, ha commentato Innocenzi, parlando della gara. “eravamo convinti di fare un buon risultato, ma è stata dura, soprattutto in semifinale dove ho vinto solo per quattro centesimi. Dedico questa vittoria e questo palio al mio capitano, Paolo Alessandroni, a tutti i ragazzi del Borgo San Panfilo e alla mia famiglia”. Terzo posto posto per Massimo Gubbini del Borgo Pacentrano, che aveva chiuso in testa la prima giornata di gare di sabato. È sceso così il sipario sulla XXV Giostra sulmonese, disputatasi in notturna e conclusasi intorno a mezzanotte, dopo che l’intensa pioggia del pomeriggio ha costretto ad interrompere il corteo e a posticipare le gare. La pioggia ha lasciato poca tregua ai circa 600 figuranti che intorno alle 16:30 hanno iniziato il corteo dal piazzale della cattedrale di San Panfilo. All’altezza del palazzo dell’Annunziata ha fatto l’atteso ingresso in corteo la Regina Giovanna d’Aragona, quest’anno interpretata da una bellissima Simona Ventura. Splendido il suo abito, di foggia rinascimentale, con dettagli ispirato ai tipici costumi abruzzesi. È stato ideato da Alessandro Pischedda e realizzato da “Les Gars couture” di Sulmona. A completare il costume della Ventura, la corona realizzata da Adelmino Romito e i gioielli, ciondolo a croce, orecchini e anello, firmati dai maestri orafi di Scanno, Di Rienzo. Accanto a lei il presidente della Giostra, Maurizio Antonini.

Dal palazzo dell’Annunziata si è unita al corteo anche la sindaca della città, Annamaria Casini, anche lei, per la prima volta in costume. La pioggia, diventata battente, ha costretto i figuranti ad interrompere la sfilata e a ripararsi nella chiesa della Tomba. Ad assistere al corteo anche il presidente del Regione Marco Marsilio che, subito dopo ha dovuto lasciare la città per impegni istituzionali. Cambiamento di programma anche per le gare. La commissione di vigilanza sulla sicurezza del campo di gara di piazza Maggiore, con il Mastrogiurato, Andreadomenico Giordano de Capite , valutando le condizioni della pista ha deciso di fissare l’avvio delle sfide alle 21.30. “Cavalieri in campo per cinque minuti, senza lancia e senza andare sugli anelli”: le parole di apertura della Giostra sono state quelle di sempre. La voce quella di Angelo Merola, speaker storico della Giostra, prematuramente scomparso nel 2017. Un omaggio alla sua Giostra e al suo ricordo, sottolineato dagli applausi del pubblico presente in piazza. “Mi sento talmente bene nei panni della Regina che non vorrei mai smetterli”, ha detto Simona Ventura, che ha anche confessato di aver molto apprezzato gli arrosticini. “Ho letto delle cose sul suo contro e in alcune mi ritrovo moltissimo. È stata una donna forte e magnanima, un punto di riferimento. Sono orgogliosa di essere ospite in questa città in un momento in cui lei donne primeggiano in tanti campi e che per la prima volta ha un sindaco donna, perché la Regina Giovanna possiamo dire che sia stata un’antesignana questo senso”. A completamento del lavoro degli speaker, il commento tecnico dal campo affidato a Mario Giacomoni della Federazione sport equestri.

Dopo la tornata di sette gare eliminatorie, hanno avuto accesso in finale le contrade quattro migliori classificate, nell’ordine, Borgo San Panfilo primo classificato con 3 vittorie, 12 botte, 32 punti in un tempo di 117”89; Sestiere di Porta Japasseri, secondo con 3 vittorie, 12 botte, 32 punti e un tempo di 120”16; Sestiere di Porta Bonomini, terzo con 3 vittorie, 12 botte, 32 punti e un tempo di 122”36; e Borgo Pacentrano, quarto con 3 vittorie, 9 botte, 24 punti e un tempo di 118”66. Nella prima semifinale si sono scontrati il Borgo San Panfilo e il Borgo Pacentrano; ad avere la meglio il Borgo San Panfilo con 3 botte, 8 punti e un tempo di 29”24, per soli 4 centesimi di vantaggio. Nella seconda semifinale avrebbero dovuto affrontarsi il Sestiere di Porta Japasseri e il Sestiere di Porta Bonomini, ma il cavallo japasserino ha subito un infortunio per cui il Sestiere “ororossoverde” ha corso da solo. Nella finale tra San Panfilo e Bonomini ha poi trionfato per la terza vittoria per Luca Innocenzi. A premiare i vincitori il presidente onorario dell’associazione culturale Giostra Cavalleresca, Domenico Tgalieri, insieme al sindaco e alla “Regina” Ventura. Dopo due anni dall’ultima vittoria, per mano del capitano Paolo Alessandroni, iil Borgo San Panfilo ha alzato al cielo il palio dei venticinque anni di Giostra, realizzato dalla pittrice Cristina Balzarini. Nel nostro video

un trailer sul corteo storico.

GUARDA ANCHE:

Raduno Alpini a Sulmona, in 5000 “invadono” la città (VIDEO)

Sulmona, 23 giugno 2019 – Hanno sfilato in 5.000 lungo le vie della città per festeggiare i novant’anni dalla fondazione della sezione Ana “Abruzzi” di Sulmona. La sfilata è stata aperta da un lungo tricolore di novantanove metri, con la scritta “Jemo ‘nnanzi”, omaggio all’Aquila e ai suoi tanti alpini. Divisi in centoventi gruppi, provenienti da tutto l’Abruzzo ma anche dal Lazio, dal Molise e dalle Marche, gli alpini hanno sfilato tra due ali di folla che hanno accompagnato con applausi ripetuti il passaggio dei militari. Presenti sul palco delle autorità, allestito sulla scalinata di palazzo Annunziata, il presidente della Regione, Marco Marsilio, il senatore Primo Di Nicola e i sindaci del Centro Abruzzo. Il programma del raduno prevedeva per ieri, sabato 22 giugno, un omaggio ai due alpini sulmonesi, il tenente colonnello Giuseppe Tirone, al quale è intitolata la sezione Ana di Sulmona e il caporalmaggiore Armando Ranucci, una mostra preparata da studenti e alunni del Liceo Artistico di Avezzano, Liceo scientifico Fermi di Sulmona, Scuola d’Infanzia “Di Nello” e Istituto comprensivo “Lombardo Radice” di Sulmona. Il raduno poi è entrato nel vivo con l’accoglienza del Vessillo della sezione Abruzzi nell’aula consiliare del Comune di Sulmona. Sono seguiti un convegno e una sfilata degli alpini lungo corso Ovidio. Nel pomeriggio di oggi la premiazione dei partecipanti al concorso di fotografia estemporanea e alla mostra, con l’ammainabandiera alle 18.30 hanno chiuso il raduno. Nel video abbiamo cercato di raccontare, in 5 minuti, questa bellissima giornata “camminando” con gli alpini per tutto il percorso.

GUARDA ANCHE:

Carnevale Sulmona 2019 (VIDEO)

Sulmona, 5 marzo 2019 – E’ stata un edizione sottotono quella del carnevale Sulmonese che, per la mancanza di fondi, ha visto sfilare un solo carro e gruppo. La manifestazione organizzata dalla Music & Dance ha visto la partenza alle ore 15.00 con i bambini mascherati che sono giunti in Piazza Garibaldi percorrendo Corso Ovidio. “Lavoro con i bambini e non possiamo permettere che questa tradizione vada a morire. Ho Fatto la sfilata con il mio gruppo “Alice il Paese delle Meraviglie” perché a Sulmona l’impossibile diventa possibile”- spiega Ada Di Ianni che è riuscita a coinvolgere in questa iniziativa persone di ogni età. Nel nostro video un piccolo trailer del Carnevale Sulmonese 2019.

GUARDA ANCHE:

Sulmona, il mercato di Piazza Garibaldi (VIDEO)

Sulmona 26 febbraio 2019 – Il tradizionale mercato del mercoledi/sabato in Piazza Garibaldi a Sulmona in un nostro piccolo “spot” molto particolare. Recentemente è stato cambiato il posizionamento delle stoiche bancarelle con la riduzione dei posteggi da 161 a 105, introducendo i corridoi di soccorso e per i disabili, applicando il sistema di entrata libera per una migliore accessibilità delle persone con disabilità ai banchi delle merci esposte. Per gli ambulanti, senza posto fisso, gli spuntisti, sarà più difficile piazzarsi, se non sono titolari di concessione di posteggio, per occupare i posti degli assenti.

GUARDA ANCHE:

Alida Lancia è La Bella d’Italia delle nevi al Nuovo Borgo (VIDEO)

Sulmona 17 febbraio 2019 – Quarta tappa del tour invernale Abruzzo 2019 del concorso nazionale “La Bella d’Italia delle nevi” al centro commerciale Nuovo Borgo. Il numeroso pubblico ha potuto assistere ad uno spettacolo fatto di moda, musica e 11 miss che hanno partecipato a questa selezione, presentata da Fiorenza Quadraro, sfilando prima in abito elegante e poi in bikini personale. La giuria alla fine ha incoronato reginetta della serata Alida Lancia. “Ringrazio il pubblico e in particolare tutte le ragazze che hanno partecipato” ha dichiarato Emma Carfagnini, referente per l’Abruzzo del concorso, “un grazie va anche al mio staff, che lavora seriamente per la realizzazione di ogni tappa, e al Nuovo Borgo che ci ha ospitati nuovamente”. Ospite della serata la Bella d’Italia delle nevi nazionale 2018 Christine Fegatilli, il cantautore Claudio Torres che ha animato il gran finale coinvolgendo miss e pubblico, la cantante Ylenia Saccoccia, il duo Big Events Sulmona, il fotografo Marcello Coletti, service audio a cura di Vittorio Capaldi, nel backstage ha curato le acconciature Anastasia Iannuzzi. Presenti in galleria anche i volontari del V.A.S. Nel nostro speciale le immagini e le interviste ai protagonisti.

Queste le ragazze premiate a Sulmona

La Bella d’Italia delle nevi Nuovo Borgo: Alida Lancia
La Bella d’Italia delle nevi Over: Ivonne Buda
Ragazza Sulmona Gomme: Giada Pelusi
Ragazza Gambe OK: Rebecca Bernabei
Ragazza Prima pagina – V.A.S: Vittoriana Cacciatore
Ragazza Armonia dei sensi: Jessica Ruscitti
Ragazza D.F.A: Maria Rosaria Iengo
Ragazza Moda Mare: Stefani Delchilova

GUARDA ANCHE:

San Valentino 2019 a Sulmona (VIDEO)

Sulmona, 14 febbraio 2019 – Per il giorno di San Valentino siamo andati “in giro” per Sulmona, la città dell’amore, per sentire cosa pensa la gente della festa degli innamorati. Non poteva mancare una visita in un negozio di confetti dove abbiamo trovato una coppia prossima al matrimonio, ecco il nostro speciale tutto da guardare con le interviste di Fiorenza Quadraro e le immagini/montaggio di Ivan Cianchetta.

GUARDA ANCHE:

Christian Micochero presenta il team per il trofeo Dunlop (VIDEO)

Sulmona, 10 febbraio 2019 – Il pilota sulmonese Christian Micochero si prepara per la nuova stagione in sella alla sua Yamaha R1 e presenta il team al Nuovo Borgo. Confermata la partecipazione al trofeo Dunlop, che partirà il prossimo 7 Aprile sul circuito Marco Simoncelli di Misano, dopo il sesto posto dello scorso anno si punta ad arrivare tra i primi tre con la speranza di portare a casa anche qualche vittoria. Saranno otto le gare della Dunlop Cup, dopo la prima di Misano la stagione proseguirà il 5 maggio al Mugello, il 9 giugno a Vallelunga, il 7 luglio ed il 25 agosto di nuovo al Mugello, il 29 settembre si torna a Misano mentre la data dell’ultima gara è ancora da definire. I primi test privati sono previsti per il 23 e 24 Febbraio all’autodromo del Levante a Binetto in provincia di Bari, mentre il 12 Marzo test ufficiali a Misano. Nel video la nostra intervista al pilota sulmonese e le immagini della bellissima Yamaha R1.

GUARDA ANCHE:

Un successo il festival del cioccolato a Sulmona (VIDEO)

Sulmona, 11 Gennaio 2019 – Tre giorni di gusto, di divertimento, di dimostrazioni e percorsi educativi. Nel suggestivo scenario del centro storico arriva a Sulmona, in anteprima europea, la Fabbrica del Cioccolato. Le tre giornate si apriranno venerdì 11 gennaio. Lungo corso Ovidio saranno sistemati 30 gazebo illuminati che ospiteranno i maestri cioccolatieri e la Ciokofabbrica. Spazio anche alla parte educativa, con cenni storici sul cacao, dove si potrà svolgere anche intrattenimento didattico per le scuole primarie, con il racconto di tutte le fasi lavorative dalla raccolta alla trasformazione delle fave di cacao, concludendo con la consegna del cioccolato ai bambini. La Ciokofabbrica potra essere elemento utile e didatticamente professionale per i ragazzi dell’Istituto Alberghiero di Roccaraso, che potranno conoscere tutti gli aspetti tecnici legati alla lavorazione del cacao uniti ai suoi aspetti nutrizionali. Negli ultimi anni il consumo di cacao è notevolmente cresciuto, soprattutto in Europa. L’apprezzamento ed il consumo di cioccolato, inoltre, sono cresciuti molto nel passato recente in virtù delle nuove acquisizioni scientifiche sui benefici apportati ed anche per l’intensa promozione mediatica e la varietà di nuove proposte in termine di prodotti ottenuti da derivati di cacao (cioccolato senza zuccheri aggiunti, “crudo”, ricco di polifenoli, etc.). La manifestazione si prefigge di presentare in un unico contesto: la storia, la tecnologia produttiva, le attuali acquisizioni scientifiche inerenti l’ambito salutistico, il profilo sensoriale, il commercio ed il consumo consapevole del cacao e del cioccolato.

GUARDA ANCHE:

Neve a Sulmona, la città di Ovidio imbiancata

Sulmona, 3 Gennaio 2019 – Era attesa da giorni ed è arrivata puntuale la prima nevicata del 2019 a Sulmona e con le nostre telecamere siamo andati “in giro” per la città sfidando il freddo. Abbiamo realizzato due video: uno nel pomeriggio del 3 Gennaio (in alto), dove la situazione era “normale”, e l’altro la mattina del 4 Gennaio(in basso) dove di neve ne è caduta in abbondanza.

GUARDA ANCHE:

La Bella d’Italia a Sulmona è Rebecca Bernabei (VIDEO)

bellaborgocop

Sulmona, 26 novembre 2018 – Rebecca Bernabei, 14 anni di Secinaro, ieri ha conquistato il titolo della “Bella D’Italia” selezione Nuovo Borgo. Una serata con tanto pubblico organizzata come sempre dallo staff di “Venti Tra noi”, presentata da Fiorenza Quadraro e inserita nella giornata conclusiva di “Sulmona Sposi”. Presente anche la Bella d’Italia delle nevi 2018 Christine Fegatilli, che ha sfilato con un meraviglioso abito da sposa di “Come in una favola”.

Soddisfatta per l’esito della manifestazione Emma Carfagnini.”Ringrazio tutte le persone che hanno reso possibile la riuscita della manifestazione, grazie alla presentatrice Fiorenza Quadraro, al centro commerciale, al direttore Andrea Di Cosmo e allo staff e negozi in galleria, al service , a Videoesse TV, al fotografo Marcello Coletti. Grazie ad Antonietta Santavenere, a tutti i genitori, ai “modelli” che hanno sfilato per i quadri moda e alle ragazze che hanno partecipato al concorso, alla giuria, al porta fortuna Claudio Torres, e a tutti gli sponsor”

Molto apprezzate dal pubblico sono state le esibizioni della Nicla ginnastica ritmica, di Ylenia Saccoccia che ha cantato “Un amore così grande” di Claudio Villa (video in basso) e i momenti di ballo con la scuola Caribe Dance. Prossima tappa del tour invernale Abruzzo il 7 Dicembre alle 21.00 presso il centro commerciale Porto Allegro di Montesilvano.

 

GUARDA ANCHE: