La Fanfara Alpina Taurinense protagonista a Campo di Giove (VIDEO)

 

Campo di Giove, 19 Luglio 2022 – Continuano gli eventi del campo estivo “150 cime” per festeggiare i 150 anni del corpo degli Alpini. Oggi protagonista assoluta è stata la Fanfara della Brigata Alpina Taurinense. Nata nel 1965 a Torino, la Fanfara della Brigata Taurinenseè attualmente costituita da 34 musicisti tratti dai reggimenti alpini piemontesi. Il repertorio della Fanfara comprende – oltre le musiche di ordinanza militari – anche brani sinfonici e leggeri con particolare fuoco sul repertorio originale per banda. Negli ultimi anni, la Fanfara si è esibita in Italia ed in Europa ai Festival internazionali di musica militare di Modena, Huesca, Martigny, Mons, Losanna e La Chaux-de-Fonds; in più occasioni ha suonato al Regio di Torino, all’Auditorium Rai e all’Auditorium “Giovanni Agnelli” del Lingotto, oltre che alla sfilata del 2 giugno a Roma, nel giorno della Festa della Repubblica, alle cerimonie di inaugurazione e chiusura delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006 e alle Adunate nazionali degli Alpini. Nel nostro video alcuni momenti della giornata con la sfilata lungo le vie del paese e, a seguire, l’esibizione al campo sportivo.

VIDEO IN EVIDENZA:

Gli Alpini del 9° Reggimento sfilano a Campo di Giove (VIDEO)

 

Campo di Giove, 18 Luglio 2022 – Dal 17 al 22 luglio Campo di Giove ospita il campo degli alpini 150 Cime. Tante attività legate alla montagna in compagnia del corpo degli alpini per una settimana piena di eventi all’insegna della cultura montana. La tradizionale attività di addestramento estivo delle Truppe Alpine dell’Esercito ha un ruolo centrale nella formazione del soldato di montagna ed è mirata a consolidare le capacità caratteristiche della specialità alpina, ovvero di vivere, muovere e combattere in quota in piena autonomia logistica. Gli alpini della 119^ compagnia di supporto alla manovra “La nobile” del battaglione alpini “L’Aquila”, insieme ad elementi del gemello battaglione multifunzionale “Vicenza”, sono impiegati in Abruzzo nel Modulo Movimento in Montagna già dallo scorso 11 luglio, con il primo campo base allestito a Castel del Monte, nell’aquilano, località da cui sono già partite le prime ascensioni verso le vette del Monte Brancastello e di Pizzo Cefalone. Con il Corno Grande, raggiunto oggi, si chiude questa prima fase, che vedrà il successivo spostamento, domenica 18 luglio, a Campo di Giove, località in cui gli alpini del nono stazioneranno fino al successivo venerdì 22.

Il calendario degli eventi pubblici, stilato dall’Associazione Nazionale Alpini abruzzese, prevede numerosi appuntamenti: domenica 17 luglio, a Piazza Duval, si terrà il saluto di benvenuto da parte della popolazione di Campo di Giove agli alpini del Nono, con deposizione della corona a Caduti. Martedì 19 luglio, sarà la volta dell’esibizione della Fanfara della Brigata Alpina “Taurinense”, la grande unità che quest’anno festeggia i 70 anni dalla sua costituzione, che si esibirà sempre a Campo di Giove. Il giorno seguente, mercoledì 20 luglio, l’Open Day, con la cerimonia dell’alzabandiera in piazza, in compagnia di molti giovani, e a seguire una passeggiata naturalistica guidata sul sentiero dell’Orso, oltre alla possibilità di visitare il campo base degli alpini in armi, allestito presso il locale impianto sportivo. Nel nostro video alcuni momenti della sfilata lungo le vie del paese e la deposizione di una corona al monumento ai caduti.

VIDEO IN EVIDENZA:

Concerto del Gruppo Incanto a Campo di Giove (VIDEO)

 

Campo di Giove, 11 Luglio 2022 – A Campo di Giove (AQ) si è svolta (8-10 Luglio) una tre giorni dedicata al tema della cooperazione di comunità: talk, dibattiti, musica, cibo, per diffondere un approccio all’imprenditorialità mutualistica sempre più radicato in Abruzzo. Un dialogo sulle esperienze comunitarie, che ha visto protagonisti, nella prima giornata, il presidente Massimiliano Monetti e Giovanni Teneggi, responsabile nazionale Promozione cooperazione di comunità Confcooperative Habitat e Giovanni Lindo Ferretti, cantautore e scrittore.

Nella seconda giornata è stato approfondito il tema della gestione del bene collettivo con imprese di comunità e pubbliche amministrazioni, grazie a un tavolo che ha visto come ospiti i sindaci e le comunità del territorio, insieme al dipartimento Sviluppo Economico della Regione Abruzzo, L’Anci, e i parchi nazionali. Sono state anche presentate le eccellenze enogastronomiche delle cooperative di comunità abruzzesi e la giornata si è conclusa con il concerto itinerante del Gruppo Incanto.

La terza giornata è stata dedicata alla visita agli orti di comunità a cura della Comunità Slow Food per la valorizzazione del fagiolo Gialletto campogiovese. Nel nostro video abbiamo incontrato il “Gruppo Incanto”, un gruppo vocale femminile, con base a Sulmona, che propone canti popolari Abruzzesi e di varie parti del mondo.

VIDEO IN EVIDENZA:

“Assassinio sulla Transiberiana”: Teatro itinerante sul treno storico (VIDEO)

 

Campo di Giove, 26 Giugno 2022 – Oggi sulla tratta Sulmona – Castel di Sangro, si è vissuta un’esperienza unica sul treno storico più famoso d’Abruzzo, coniugando le bellezze del paesaggio e le storie di alcuni dei personaggi più avvincenti della nostra Regione, con lo spettacolo itinerante, in quattro atti, “Assassinio sulla Transiberiana”. Ogni compleanno della Contessa Margherita Borghese è sempre un evento. Ma quest’anno per i suoi 40 anni ha deciso di fare le cose in grande! Festeggiare con un viaggio sulla Transiberiana D’Abruzzo, assieme ai più grandi artisti e intellettuali abruzzesi: il Vate Gabriele D’Annunzio, il compositore Primo Riccitelli, la cantante attrice Nanda Primavera, l’illustratore inglese Edward Lear, la ricamatrice Chiara Villani e il drammaturgo Luigi Antonelli. Personaggi affascinanti, molto diversi tra loro, ma con un punto che li accomuna: l’odio verso la Contessa.

Perché quindi quest’ultima ha invitato proprio loro per festeggiare il suo compleanno? Quale è il suo scopo? Ma soprattutto perché gli altri hanno accettato? “Assassinio sulla Transiberiana” è un giallo/gioco, dove sono gli stessi passeggeri a dover indagare ed aiutare il filosofo Croce a scoprire il responsabile che si è macchiato dell’orribile crimine. Dopo la presentazione dei personaggi sul treno, infatti, durante la sosta di Campo di Giove, proprio durante la consegna dei regali alla Contessa da parte dei suoi invitati, accadrà qualcosa di inquietante. Nel proseguo del viaggio verso Castel di Sangro tutti i sospettati saranno a disposizione dei passeggeri per rispondere ad eventuali domande che potranno aiutarli nella soluzione del mistero.

Mistero che avrà il suo epilogo nello splendido piazzale del Museo Aufidenate di Castel di Sangro, dove finalmente si scoprirà il colpevole e soprattutto colui che ha vero fiuto da investigatore, si aggiudicherà un fantastico premio messo in palio dall’organizzazione. Di Alessandro Martorelli, con Antonio Pellegrini, Alessandro Martorelli, Alessandro Scafati, Natascia Pietrangeli, Maria Beatrice Lo Re, Stefano Doschi e Paola Munzi. Musicisti: Giuseppe Morgante e Germana Rossi. Regia Alessandro Martorelli. Nel nostro video l’arrivo del treno a Campo di Giove e alcuni momenti dello spettacolo tenuto nel teatro del cortile di palazzo Nanni.

VIDEO IN EVIDENZA:

Mercatini di Natale a Campo di Giove (VIDEO)

mercatini di natale a Campo di Giove

 

Campo di Giove (AQ), 26 Dicembre 2021 – La pioggia nel giorno di S.Stefano non ha fermato l’appuntamento con i tradizionali mercatini di Natale a Campo di Giove. Un evento unico per grandi e piccini nella fantastica cornice del borgo di Campo di Giove. Le casette di legno collocate nel centro del paese (Piazza Duval e Palazzo Nanni) ospitano un gran numero di espositori di prodotti rigorosamente fatti a mano, pezzi assolutamente unici per rendere ancora più autentico il Natale, l’occasione per un viaggio alla scoperta di prodotti gastronomici del territorio tra i quali non mancano le numerose specialità dolciarie della tradizione natalizia e le divertenti iniziative di intrattenimento per grandi e piccoli accompagnate con la musica della banda itinerante dei Babbo Natale. Tanti i turisti arrivati anche con il treno dei parchi, conosciuto come la “Transiberiana d’Italia”, questa interessante iniziativa è promossa dalla Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane, in collaborazione con l’Associazione Le Rotaie, ed è dedicata a tutti coloro che vogliono fare un tuffo nel passato attraversando scenari incantevoli. I treni dei mercatini di Natale (2 corse al giorno con partenza da Sulmona fino al 6 Gennaio) fanno tappa proprio a Campo di Giove effettuando una sosta prolungata per poi proseguire verso Castel di Sangro. Nel nostro video un breve speciale, immagini e interviste sulla visita di oggi.

VIDEO IN EVIDENZA:

Treno storico “Mare e Monti” a Campo di Giove (VIDEO)

treno mare e monti

 

Campo di Giove (AQ), 5 Settembre 2021 – Quarta ed ultima corsa estiva del treno storico “Mare e Monti” Montesilvano – Roccaraso. L’interessante proposta ha visto la prima partenza domenica 27 giugno, poi domenica 25 luglio e giovedì 19 agosto. Un viaggio che ha unito la costa abruzzese ai paesaggi del massiccio della Majella, attraverso un suggestivo percorso ferroviario, la cosiddetta Transiberiana d’Italia, tra monti, altipiani e vallate alla scoperta di piccoli borghi. Il treno, dopo la partenza da Montesilvano, ha attraversato le stazioni intermedie di Pescara, Chieti, Pratola Peligna e Sulmona per giungere a Campo di Giove, antico borgo incastonato nello splendido territorio del Parco Nazionale della Majella, dove i viaggiatori hanno potuto visitare il centro storico e i mercatini in piazza Duval. Il viaggio è proseguito poi verso Roccaraso. Nel nostro video l’arrivo alla stazione di Campo di Giove, la visita ai mercatini in centro e la ripartenza.

VIDEO IN EVIDENZA:

Ferragosto 2021 a Campo di Giove (VIDEO)

 

Campo di Giove (AQ), 15 Agosto 2021 – Un ferragosto con tanti turisti, arrivati anche di prima mattina con il treno dei parchi. Nel pomeriggio poi il gruppo folk itinerante “Scarafone” ha percorso le strade del borgo a ritmo di musica coinvolgendo tutti i presenti. Il Ferragosto è la festa più attesa dell’estate: ha origini nella storia dell’Antica Roma, poi intrecciate con la tradizione cattolica. Il nome deriva dal latino feriae Augusti (riposo di Augusto), in onore di Ottaviano Augusto, primo imperatore romano, da cui prende il nome il mese di agosto. Era un periodo di riposo e di festeggiamenti, istituito dall’imperatore stesso nel 18 a.C., che aveva origine dalla tradizione dei Consualia, feste che celebravano la fine dei lavori agricoli, dedicate a Conso, che, per i Romani, era il dio della terra e della fertilità. In tutto l’Impero si organizzavano feste e corse di cavalli, e gli animali da tiro, esentati dai lavori nei campi, venivano adornati di fiori. Inoltre era usanza che, in questi giorni, i contadini facessero gli auguri ai proprietari dei terreni ricevendo in cambio una mancia. Nel nostro video alcuni momenti della giornata.

VIDEO IN EVIDENZA:

Ferrovia dei Parchi: La “Transiberiana d’Italia” a Campo di Giove (VIDEO)

 

Sulmona, 4 Luglio 2021 – Nuovo viaggio per il treno storico della Ferrovia dei Parchi. Dopo la partenza da Sulmona, diretto a Castel di Sangro, ha effettuato una sosta di 60 minuti a Campo di Giove, qui i viaggiatori hanno potuto approfittare dell’occasione per visitare il borgo, la splendida Piazza Duval e Palazzo Nanni distante solo 5 minuti a piedi dalla stazione. Il viaggio è proseguito poi verso Roccaraso. Nel nostro video un breve “videoracconto” con l’arrivo alla stazione di Campo di Giove, la visita ai mercatini in centro e la ripartenza..

VIDEO IN EVIDENZA:

Primo viaggio per il treno storico “Mare e Monti” (VIDEO)

 

Sulmona, 27 Giugno 2021 – Primo viaggio per il treno storico Montesilvano – Roccaraso denominato “Mare e Monti. Dopo la partenza ha attraversato le stazioni intermedie di Pescara, Chieti, Pratola, Peligna e Sulmona per giungere a Campo di Giove, antico borgo incastonato nello splendido territorio del Parco Nazionale della Majella, dove i viaggiatori hanno potuto approfittare della sosta lunga per visitare il centro storico (distante soli cinque minuti a piedi), la splendida Piazza Duval e Palazzo Nanni.

Il viaggio è proseguito poi verso Roccaraso dalla cui stazione, percorrendo via Roma e Piazza Leone, è stato possibile raggiungere in pochi minuti il centro del paese allestito, per l’occasione, con stand enogastronomici. I passeggeri del treno storico hanno avuto, infine, anche la possibilità di partecipare ad ulteriori escursioni, tra cui la visita al vicino borgo di Pescocostanzo. Nel nostro video l’arrivo alla stazione di Campo di Giove, la visita ai mercatini in centro e la ripartenza..

VIDEO IN EVIDENZA:

Estate 2020 a Campo di Giove con l’Alabama Dixie Band (VIDEO)

 

Campo di Giove, 13 agosto 2020 – Aspettando il Ferragosto uno degli eventi del cartellone estivo di Campo di Giove ha visto protagonista oggi l’Alabama Dixie Band di Celano. Uno spettacolo itinerante per i tanti turisti presenti nel borgo che hanno potuto visitare anche i mercatini allestiti nel cortile di palazzo Nanni. Per i più piccoli spettacoli di animazione, bolle di sapone, trampolieri e trucca bimbi. Prossimo evento previsto il 16 Agosto con Dance evolution multicolor band nel cortile di palazzo Nanni. Nel nostro video un piccolo trailer di due minuti con vari momenti della giornata.

VIDEO IN EVIDENZA: